RIEDUCAZIONE COMPORTAMENTALE ANCHE PER CANI PROVENIENTI DA CANILE

 

I percorsi di Rieducazione Comportamentale sono rivolti ai possessori di cani che esibiscono problemi o disturbi comportamentali.

Spesso queste problematiche, che possono esprimersi attraverso ansie, iperattaccamenti, distruttivitá, iperattività, aggressività, paure, depressione, etc., sono sintomi di una situazione di disagio del cane, e non vanno assolutamente sottovalutate, né tanto meno illudersi che passino col tempo.

Secondo le informazioni raccolte in occasione del primo incontro, verrá svolto un lavoro iniziale di analisi sulle potenziali cause delle problematiche espresse dal cane, e poi sugli effetti, non circa cosa fa il cane quindi (almeno in prima battuta) ma su come sta, e perché si comporta cosí.

Spesso i comportamenti indesiderati del cane sono causati da problemi di socializzazione, paure, privazioni, esperienze negative vissute, o disagi di varia natura. Se si lavora solo sugli effetti possiamo inibirli, ma il cane troverá poi un altro modo di esprimere il suo disagio.

Verrá elaborato quindi il percorso rieducativo ideale e mirato sia al recupero comportamentale del cane, in ordine ai problemi evidenziati, che a fornirvi le informazioni necessarie su come gestire in  futuro il nostro amico a quattro zampe.

La modalità e la tempistica di svolgimento del percorso rieducativo verrá continuamente adattata secondo i progressi raggiunti.

In alcuni casi potrà anche rendersi necessario la valutazione di un veterinario comportamentalista di fiducia che potrà aiutarvi a pianificare un percorso comportamentale da applicarsi insieme.